Federazione Coldiretti Veneto

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

13/12/2018 - N.

PREMIO DONNA IMPRESA TOP A TRE IMPRENDITRICI AGRICOLE VERONESI. QUINTA EDIZIONE DEL CONCORSO ROSA DI COLDIRETTI

13 DICEMBRE 2018 - La quinta edizione del premio “Donna Impresa Top” promosso dalle imprenditrici di Coldiretti Verona ha riconosciuto tre rappresentanti di settore che si son distinte durante l’anno per l’impegno e la creatività del proprio progetto aziendale. Si tratta di Maddalena Compagni della fattoria didattica “Croce del Gal” di Castiglione che ha ricevuto la spiga d’oro per la determinazione, Beatrice Massignan dell’agriturismo “Corte delle Giuggiole” di Cologna Veneta per l’innovazione e Paola Fugatti  della Cantina “Villa Merighi” di San Giorgio ai Salici per il sociale. Sogni ed esperienze si sono intrecciate durante la cerimonia finale che le ha viste protagoniste al Centro Servizi di Sona.
“Un podio alla pari meritato– ha detto Chiara Bortolas Vice presidente nazionale che insieme alle colleghe regionali la padovana Valentina Galesso e la veronese Chiara Recchia ha animato il  talk show prima della premiazione. Coldiretti guarda al mondo femminile con rispetto per il valore aggiunto che la realtà imprenditoriale femminile porta al sistema economico. Non è un segreto che proprio i movimenti compresi i  giovani e i senior entranno a far parte della giunta esecutiva confederale proprio per esaltare la loro presenza nella base associativa”.
Ricordando i passaggi determinanti che interessano il coordinamento veneto, Bortolas ha annunciato i corsi di formazione in programma e il filone degli “antichi mestieri” che in questi anni ha caratterizzato le iniziative territoriali. “Dalla bachicoltura alla pesca fino alla pastorizia – ha precisato Bortolas – non abbiamo solo qualificato una professione, ma stimolato associazioni di produttori e sostenuto nuova occupazione oltre a pensare ad un quadro legislativo dove inquadrare queste figure”. L’educazione alimentare rimane il fiore all’occhiello di Donne Impresa che proprio a Verona si esprime al meglio coinvolgendo scuole, docenti e bambini in percorsi virtuosi abbinando lezioni in classe alle visite ai mercati di Campagna Amica cercando tesori alimentari. Lo staff della Coldiretti scaligera ha anche proposto collaborazioni interessanti con la grande distribuzione che si è messa in gioco con personale specializzato per far comprendere ai “piccoli detective della spesa” etichette e provenienza. Con le vincitrici si è congratulato anche il Presidente di Coldiretti Veneto, Daniele Salvagno, che salutando tutta la platea rosa ha dato il via alla cena con menù a kmzero.